ANMIG Sezione di Varese
 

Progetti
264 "pietre" censite per il concorso
Esploratori della memoria

Si è conclusa sabato 21 maggio l'edizione 2015-2016 del concorso Esploratori della Memoria, rivolto a tutti gli studenti delle scuole medie primarie e secondarie della Lombardia e che ha visto la partecipazione di 18 istituti, per un totale di 490 alunni coinvolti.
Alla cerimonia di premiazione che si è svolta nella suggestiva sede della sezione Anmig di Milano, erano presenti il Presidente di Anmig Lombardia, Giovanni Vignati, il Responsabile Nazionale del progetto Pietre della Memoria, Remo Gasperini, la Responsabile Regionale del progetto, Rosanna Perego, gli studenti e i professori delle otto scuole medie inferiori e delle dieci medie superiori coinvolte, una rappresentanza delle Forze Armate, alcuni soci Anmig che hanno portato la loro preziosa testimonianza, e la Fanfara dell'Aeronautica Militare che ha dato lustro all'evento con una sua esibizione.
Eccellenti i risultati raggiunti: duecentosettantaquattro le “pietre” censite sul territorio oltre a filmati didattici, interviste, e decine di reperti catalogati.
Ancora una volta le scuole della provincia di Varese si sono distinte per l'impegno profuso e i risultati raggiunti, grazie ai quali hanno conquistato quattro dei primi sei posti delle due distinte classifiche che hanno premiato tra le scuole medie l'istituto ICS Lecco 3 Stoppani, di Lecco (1°premio), l'istituto E. Galvaligi, di Solbiate Arno (VA) (2° premio), l'istituto A. Volta, di Gorla Maggiore (VA) (3° premio) e tra le superiori l'IPSSCTS L. Einaudi, di Varese (1°premio), il Liceo Artistico Frattini, di Varese (2°premio), e l'ITES Alberto Pitentino, di Mantova (3° premio).

vincitori 2016

Una menzione particolare va agli studenti della 3G e della 1F dell'istituto Einaudi di Varese, che insieme alla prof.ssa Carla Mimmo e alla prof.ssa Monica Zonca hanno censito ben 101 Pietre della Memoria, un record a livello nazionale. Pietre che si aggiungono alle 40 censite dagli studenti del Frattini, che hanno permesso loro di salire sul secondo gradino del podio, e alle oltre 200 complessivamente censite nell'edizione dell'anno scorso.
Anche quest'anno agli studenti e gli insegnanti è stato consegnato il prezioso diploma di Esploratore della Memoria, arricchito dalla medaglia di rappresentanza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, e agli istituti classificati sono stati corrisposti i premi in denaro previsti dal bando.


>> Classifica ufficiale



    Hi Puja    

 


Gallerie immagini
(cliccare per ingrandire)

Ingrandisci la foto

Esploratori della memoria 2015