ANMIG Sezione di Varese
 

archivio

L'importanza dell'archivio storico
Il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, attraverso la Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici della Lombardia, in data 29 dicembre 2014 ci notifica il decreto secondo il quale il nostro archivio è dichiarato di interesse storico particolarmente importante. Questo significa che le storie dei singoli uomini contenuti nelle cartelle degli scaffali della nostra sede appartengono alla Storia e noi ne siamo i custodi. Così, convinti che la tradizione è un fuoco che non si spegne, facciamo nostra la frase di Gustav Mahler: "La Tradizione è custodia del fuoco, non contemplazione delle ceneri".
Possiamo rinunciare a una sede, possiamo rinchiudere in cantina ad ammuffire tante carte. Non è questo il problema.
Il problema è capire, il problema è vivere. E rispetto a quello che è stata finora l’Anmig, nostro compito è custodirne il fuoco, i valori che lo tengono vivo, e condividerli con i giovani.
La tradizione per essere tale deve sempre sapersi rinnovare. Altrimenti sarebbe, nel caso migliore, contemplazione delle ceneri.

pubblicazione in archivio

 

 

    Archivio